AVVISO AI CITTADINI LETTURA DEL MISURATORE IDRICO

AVVISO AI CITTADINI

LETTURA DEL MISURATORE IDRICO

Il Sindaco Carmine Pagano, l'Assessore al Bilancio Daniemma Terrone e i responsabili dell'Ufficio Tributi del Comune di Roccapiemonte comunicano che, dai prossimi giorni, sarà effettuato da personale dell'Ente, su tutto il territorio, la rilevazione dei dati del misuratore idrico.

Ad eseguire il servizio di lettura del contatore saranno addetti del Comune di Roccapiemonte che, per prevenire ogni forma di diffidenza e/o incomprensioni, si presenteranno ai cittadini attraverso l'esibizione del tesserino personalizzato.

Nelle zone ad alta densità abitativa (palazzine, parchi, etc.) sarà preventivamente apposto un avviso informativo cartaceo rispetto ai giorni di effettuazione del servizio.

Si invita tutti gli utenti alla massima collaborazione per poter eseguire in tempi celeri l'attività di rilevamento dei dati necessari.

NUOVE TUBAZIONI PER IL PASSAGGIO DELL 'ACQUA IN VIA CARACCIOLO

NUOVE TUBAZIONI PER IL PASSAGGIO DELL 'ACQUA IN VIA CARACCIOLO: DA DOMANI AL VIA I LAVORI. SINDACO PAGANO E CONSIGLIERE GRIMALDI:  CON QUESTO INTERVENTO DICIAMO BASTA A PERDITE E SPRECHI DELL' ACQUA

Comunicato

sopralluogo via caracciolo roccapiemonte2

“FESTA PATRONALE S. GIOVANNI BATTISTA” SCREENING / MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

“FESTA PATRONALE S. GIOVANNI BATTISTA” SCREENING / MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

Scarica manifestazione di interesse

Scarica domanda

Il Sindaco Carmine Pagano e tutti i rappresentanti del Comune di Roccapiemonte festeggiano la nascita della Repubblica Italiana.

“Sono giorni questi che dovrebbero sempre farci riflettere. Perché il 2 e 3 giugno del 1946, dopo anni di dittatura e con la conclusione della Seconda Guerra Mondiale, gli Italiani decisero con un referendum e la prima votazione a suffragio universale indetta in Italia, quale forma di governo dare al Paese, scegliendo la Repubblica la cui Costituzione andò in vigore il 1° gennaio del 1948. I valori di quella scelta devono essere sempre ricordati, sottolineati e trasmessi in particolare alle nuove generazioni”, ha dichiarato il primo cittadino di Roccapiemonte.manifesto 2 giugno